Cultura e tradizione

Osteria Giorgione fa parte del grande complesso dell’Hotel Giorgione, a Santi Apostoli, nel centro storico di Venezia.
Le prime testimonianze dell’esistenza a Venezia dell’Hostaria di Santi Apostoli risalgono alla seconda metà dell’800. Soltanto verso la fine del secolo, l’Hostaria fu ampliata con l’acquisto dello stabile accanto: prese così il nome di Albergo Giorgione.
La Famiglia Dolcetti, proprietaria dell’immobile, era originaria dell’isola di Pellestrina dove da decenni gestiva un laboratorio di dolci. L’Albergo Giorgione fu assegnato a Giovanni Dolcetti, noto autore di libri d’arte a Venezia e grande studioso di pittura. Negli anni l’hotel passò diverse proprietà ma sempre all’interno della medesima famiglia, finchè subentrò Luciano Pasotto al quale si deve la più importante trasformazione dell’albergo, fino ad ottenere le 4 stelle. Luciano Pasotto è anche l’ispiratore del restauro e della riapertura dell’Osteria Giorgione, oggi gestita da Chef Serghei Hachi.

Qualità dei prodotti

Il rispetto per l’ambiente e l’utilizzo di prodotti a chilometro zero sono i nostro obbiettivi primari, basilari, fondamentali.
La cura dei dettagli fa la differenza. In ogni cosa che facciamo, cerchiamo di metterci tutto il nostro impegno ed la nostra passione.

Un’esperienza sensoriale oltre la degustazione

Osteria Giorgione, un luogo di incontro, cultura, studio, tradizione e passione.
Fusione di culture e stili, utilizzo di tecniche all’avanguardia, sperimentazione per sorprendere i sensi, ricerca e passione per offrire prodotti di eccellenza, dinamicità dei sapori attraverso nuove consistenze ed abbinamenti, innovazione e tradizione.